INTERVENTO 1.4

COOPERAZIONE TRA PICCOLI OPERATORI

 

CHE COSA PREVEDE L’INTERVENTO DEL GAL?

 

L’Intervento 1.4 “COOPERAZIONE TRA PICCOLI OPERATORI” sostiene nuove forme di cooperazione, prevalentemente tra le imprese che partecipano ai bandi di cui agli Interventi 1.1 “Aiuti all’avviamento di imprese” e 1.2 “Investimenti nella creazione e sviluppo di attività extra-agricole”.

 

 

BENEFICIARI

 

Almeno 5 micro-imprese che si costituiscono sotto forma di contratti di rete, consorzi, cooperative, che contribuiscono alla realizzazione degli obiettivi e delle priorità definite nella strategia di sviluppo locale.

 

 

QUALI ATTIVITÀ SI POSSONO REALIZZARE?

 

  • Miglioramento e specializzazione del prodotto/servizio offerto dalle imprese cooperanti tramite l’organizzazione di processi di lavoro in comune e la condivisione di impianti e risorse;
  • Realizzazione di iniziative collettive di promozione/commercializzazione di nuove forme di turismo esperienziale legate a tradizioni agricole, artigianali, agro-alimentari del territorio, creazione di prodotti turistici congiunti tra operatori, artigiani, commercianti, aziende agro-alimentari e agricole;
  • Realizzazione di attività promozionali per la messa in rete e gestione di risorse turistico-culturali e di servizi di fruizione e per la creazione di un sistema locale integrato dell’offerta turistica.

 

 

DOVE DEVONO ESSERE LOCALIZZATE LE IMPRESE?

 

Tutte le imprese aderenti al raggruppamento devono avere una sede operativa nel territorio del GAL Sud Est Barese.

 

 

A QUANTO AMMONTA IL CONTRIBUTO?

 

L’investimento massimo ammissibile è pari a €100.000,00 (euro centomila/00) con un’aliquota di sostegno pari al 100%. Il sostegno è erogato per una durata di 3 anni.

 

 

QUALI SPESE POSSO FINANZIARE?

 

  • Studi e progetti
  • Costi di funzionamento della cooperazione
  • Costi per le attività di promozione (costo diretto) - realizzazione di materiale informativo e promozionale; realizzazione di seminari informativi con eventuale degustazione rivolta ad un pubblico di consumatori e operatori; partecipazione a fiere ed esposizioni.

 

 

QUALI SONO LE CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ?

 

Le aggregazioni di imprese devono presentare un progetto di cooperazione composto da:

  • analisi del contesto territoriale del mercato locale (nuovo o esistente);
  • descrizione delle attività del progetto di cooperazione;
  • descrizione dei risultati attesi;
  • elenco dei soggetti partecipanti al progetto, ponendo in evidenza il ruolo di ciascuno nel progetto;
  • tempistiche di svolgimento del progetto e ripartizione delle attività tra i vari soggetti partecipanti;
  • descrizione del budget complessivo e sua ripartizione tra le diverse attività e tra i diversi partner;
  • descrizione delle eventuali attività di formazione programmate.

 

 

NOTE

 

Le informazioni presenti in questa scheda hanno uno scopo meramente informativo. Invitiamo tutte le persone interessate a prendere visione del bando e di tutta la documentazione allegata. Consigliamo tutti gli interessati ad iscriversi al servizio di newsletter e seguire la comunicazione ufficiale sul sito web www.galseb.it e sui canali social media.

 

SCARICA LA VERSIONE SFOGLIABILE

 

 

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL GAL

Clicca e iscriviti



Vi ricordiamo di confermare l'avvenuta iscrizione alla newsletter direttamente dalla vostra casella di posta elettronica

 

 

 

©2018 Gruppo di Azione Locale Sud est barese S.c.a r.l. P. IVA 07001380729 - Tutti i diritti sono riservati. Designed by STUDIOMACINO.com

 

logo GAL gruppo di azione locale sud est barese